In occasione delle celebrazioni dei 50 anni di Telefono Amico Ticino e Grigioni Italiano, domenica 21 novembre 2021 all’Auditorio Stelio Molo della RSI, si è tenuto il concerto “I tre moschettieri” prodotto dal Coro di voci bianche Clairière del Conservatorio della Svizzera italiana, sotto la guida di Brunella Clerici e la direzione dei movimenti di scena di Colette Roy.

“Tutti per uno, uno per tutti!” recita il famoso motto delle guardie reali nel libro di Alexandre Dumas padre: uno slogan che appare perfettamente coincidente con la forma corale del concerto.
«Nel coro ogni voce si impegna a dare il massimo a favore degli altri. Questo non significa perdere qualcosa della propria individualità, al contrario: significa impegnarsi a fondo, con la consapevolezza di essere parte di una comunità con un’unica espressione collettiva» ha spiegato Brunella Clerici, fondatrice e direttrice artistica del Coro
Clairière, che guida da oltre vent’anni.

Le avventure, l’amicizia e lo spirito unitario dei protagonisti del romanzo sono vicine anche a quella particolare forma di sostegno sociale che è la missione stessa di Telefono Amico.

 

 

 

Crediti fotografici – CSI/Martin Ross Franzé